Fimaa Lombardia, sabato 30 marzo la prima Convention regionale

REinterpretare la professione dell’Agente immobiliare

Si svolgerà sabato 30 marzo presso l’aula magna dell’Università degli studi di Bergamo la prima convention regionale Fimaa Lombardia – Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari – dal titolo “REinterpretare la professione dell’Agente immobiliare”.

L’evento, che si svolgerà dalle ore 9 alle ore 16.30, dopo i saluti istituzionali dei Presidenti Fimaa Bergamo Oscar Caironi, Fimaa Lombardia Sergio Colombo, Ascom Bergamo Giovanni Zambonelli, Camera di Commercio di Bergamo Paolo Malvestiti e del sindaco di Bergamo Giorgio Gori, vedrà gli interventi al tavolo dei relatori di Alessandro Mattinzoli Assessore Sviluppo Economico e Presidente del tavolo edilizia di Regione Lombardia, Santino Taverna Presidente Nazionale Fimaa, Vincenzo Albanese Presidente Fimaa Milano Monza & Brianza, Luca Dondi Dall’Orologio Amministratore delegato di Nomisma, Antonio Campagnoli Presidente FIABCI Italia, Enrico Quadri Amministratore delegato di Hgroup, Mauro Cavallone Professore Associato Dipartimento Scienze Aziendali Economiche e Metodi Quantitativi dell’Università degli Studi di Bergamo, Fabio Minazzi Professore Ordinario di Filosofia della Scienza dell’Università degli Studi dell’Insubria e di Piero Almiento Professore in Marketing and Sales SDA Bocconi School of Management di Milano che coordinerà i lavori.

Nel pomeriggio sarà la volta delle testimonianze di Andrea Vitali Scrittore (una passione diventata professione di successo e da medico è diventato lo scrittore italiano più letto), Plinio Agostoni - Vicepresidente Icam Spa di Lecco, un uomo che ha portato una piccola azienda a colosso e primo produttore di cacao e cioccolato in Italia e primo produttore al mondo di cioccolato bio, Enzo Muscia Presidente di E Novo Italia srl di Saronno, giunto alle ribalta per aver rilevato un'azienda fallita e aver riassunto metà dei dipendenti, insignito dal Presidente della Repubblica come Cavaliere al merito della Repubblica, ha scritto il libro “Tutto per tutto” che racconta la sua vita, e protagonista della fiction che ha ispirato Beppe Fiorello per la Rai “il mondo alle spalle”.

Scarica il programma