FIMAA Bari sponsor dell’evento “Bella Vigna”

Uva da tavola, primato pugliese: da qui proviene il 74% della produzione italiana. E così il premio “Bella Vigna” si propone di rilanciare l’orgoglio della produzione pugliese, incoronando il miglior vigneto di uva da tavola.

 Grazie alla disponibilità del coordinatore degli Agenti Merceologici di Bari Pino Laudadio supportato dalla collega Anna Zsymanik, FIMAA Bari – Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari - ha avuto la possibilità di essere presente all’interno di questo interessante evento.

Nascendo dalla felice intuizione di un gruppo di giovani Agronomi il premio si propone d’individuare sul territorio pugliese quelle realtà produttive di eccellenza che rendono ancora il nostro Paese primo esportatore in Europa per l’uva da tavola. Relatori internazionali si sono succeduti portando esperienze di produzione, commercializzazione, marketing ed analisi di mercato del comparto. Piacevole scoperta sono stati i valori che animano questo settore, dall'innovazione e ricerca al trapasso generazionale, dalla sostenibilità del territorio alla omogeneità del prodotto. Gradita la partecipazione di Pasquale Di Santo coordinatore nazionale FIMAA del comparto. Alla presenza di una numerosissima platea di produttori e commercianti, FIMAA ha ottenuto una notevole visibilità della quale si potranno giovare i tanti soci Agenti Merceologici che commercializzano l’uva da tavola.