Emergenza Covid-19, I mediatori merceologici garantiscono gli scambi commerciali agroalimentari

La dichiarazione della Consulta dei mediatori merceologici Fimaa

In questo periodo di grande emergenza sanitaria, i mediatori merceologici continuano a dare il loro prezioso contributo a tutte le filiere delle merci garantendo gli scambi commerciali in ambito agroalimentare.

Con le Borse Merci chiuse per le ordinanze che vietano qualsiasi tipo di assembramento ravvicinato, i mediatori merceologici ricoprono un ruolo fondamentale per l’incontro tra domanda ed offerta di materie di prima necessità come farina, grano, olio, riso, frutta e verdura, indispensabili per la preparazione e produzione di generi alimentari di largo consumo.

Un’attività importante a vantaggio della collettività che evita tra l’altro anche azioni speculative nei momenti di eccesso o di carenza di prodotto.

La consulta Fimaa dei merceologici esprime vicinanza, apprezzamento e sentita gratitudine a tutti gli operatori che con la loro attività riescono a garantire gli approvvigionamenti anche in questa fase di mercato particolarmente difficile e complessa.